Fashion, Jewelry

Moncler Odzież

Las Vegas, NV (PRWEB) 19 marzo 2004 – ?? UN PROFILO DEL GAMBLER ONLINE Di Robert Jay – Il gioco d’azzardo online sugli sport in America ha superato il manico totale dei libri sportivi basati sul casinò di Las Vegas.

Un rapporto del Congresso del dicembre 2002 del General Accounting Office ha affermato che i giochi online hanno raggiunto nuove vette nel 2002 quando i ricavi mondiali superarono i $ 4 miliardi. Di questo importo, oltre $ 2 miliardi sono stati scommessi da residenti negli Stati Uniti. Bear Stearns ha confermato queste scoperte stimando il marke mondialeSarebbero stati in eccesso di $ 5 miliardi se molti fornitori di carte di credito americane non fossero stati interrotti per offrire trasferimenti a libri di sport offshore. Nel frattempo, il maneggio del Nevada sui libri sportivi era inferiore ai $ 2 miliardi nel 2002; questa è la prima volta in un decennio che il governo del Nevada è sceso sotto i $ 2 miliardi. Certamente, parte del declino nell’impugnatura del Nevada può essere attribuita a un minor numero di americani che viaggiano e ad una crisi generale dell’economia. Forse un fattore ancora più grande, tuttavia, è il prolifermento delle slot machine nei casinò del Nevada. Le slot ora rappresentano il 70% dei profitti dei casinò del Nevada e offrono una copertura del 6% mentre i libri sportivi hanno una media del 3%. Quindi, non sorprende che i libri sportivi stiano perdendo la metratura complessiva nei casinò, mentre le slot stanno guadagnando spazio a loro assegnato.

Secondo Debbie Silverman di Gone Gambling, Utazási Poggyász és Kiegészítők un sito portale industriale, un’altra grande area di crescita per i libri sportivi Off White Klær-shore sono che molti bookmaker locali si riferiscono al business dilibri di fave per sicurezza. Anche i giocatori più grandi si stanno spostando su Internet a causa delle quote più interessanti disponibili nei libri offshore rispetto a quelle disponibili a Las Vegas. Inoltre, Torby Fendi molti libri sportivi offshore attirano giocatori con bonus che hai vinto su The Strip. Anthony Wayne, portavoce del libro sportivo EWINNER.com (http://www.ewinner.com/) con licenza Curacao, ha dichiarato che la sua azienda offre un bonus di deposito iniziale del 15% ai nuovi depositanti. ?? Con tutti i nuovi concorrenti là fuori ?? disseWayne, Burberry Tašky devi quasi fare qualcosa di speciale per cercare di attirare nuovi giocatori.

La situazione dei bonus non è diversa nelle altre aree popolari del gioco d’azzardo online, in particolare i servizi di bingo e lotteria. Bingo House (http://www.bingohouse.com) offre un bonus iniziale del 100%, secondo Bonnie Edwards, direttore del marketing. Edwards ?? altro sito, Lucky Lotto (http://www.luckylotto.com) offre una scommessa gratuita di $ 7. I dati demografici, tuttavia, sono molto diversi. I nostri giocatori sono prevalentemente femminilies 40-50 anni, ?? ha detto Edwards.

Il rapporto del Congresso continua affermando che un milione di americani scommette online ogni giorno. Uno dei motivi per la grande quantità di scommettitori sportivi online è la somiglianza tra il tipico giocatore di sport e il tipico utente di internet pesante, secondo David Lee, del casinò Mandalay Bay. Lee ha affermato che il 77% degli scommettitori sportivi online sono uomini. Tendono ad essere single, di età compresa tra 25 e 34 anni, laureati e con redditi compresi tra $ 40.000 e $ 80.000r anno Un sondaggio condotto su 2900 utenti Internet da parte della società di ricerche di settore dei giochi online, The River City Group, fa risalire le scoperte di Lee. Lo studio del 2001 indicava che il 74% dei giocatori d’azzardo online erano uomini e che sono tra i più giovani, i più alti redditi e il gruppo di istruzione superiore su Internet. Sono anche tecnologicamente avanzati, early adopter e pesanti utenti wireless.

Jay Davis, presidente di Triumph Marketing, un’agenzia di marketing che ha clienti nel settore dei giochi online, tende ad accettareh la conclusione degli studi. Un cliente tipico per un libro sportivo online è un maschio di 25-40 con un reddito medio di $ 70.000 all’anno. Sono tipicamente universitari e appassionati di sport.

La crescita futura dell’industria dei giochi online arriverà più rapidamente su base mondiale che negli Stati Uniti, afferma il rapporto del Congresso. Gli americani, che ora rappresentano la metà dei ricavi di gioco online, sono previsti per essere solo il 24% del mercato mondiale di $ 14,5 miliardi anticipato in2006. Il Giappone è di estremo interesse per l’industria perché la sua penetrazione di Internet su Internet superiore all’80% è la più grande del mondo ed è un paese quasi ossessionato dagli sport come l’America. Paesi con promesse ancora più a lungo termine per l’industria sono la Cina e la Malesia, dove già due volte più persone hanno scommesso su Internet di quanto abbiano acquistato un prodotto online.

Senza dubbio, le aree di crescita più vaste sono Sud America e Far East a causa dell’aumentoutilizzo di Internet e culture immerse in una lunga storia di gioco d’azzardo, ?? ha aggiunto Davis. Questi mercati hanno solo una piccola percentuale dei livelli di saturazione del Nord America e dell’Europa occidentale e offrono agli operatori mercati in cui il costo di acquisizione (di nuovi clienti) è notevolmente inferiore.

Mentre i mercati internazionali offrono chiaramente un’opportunità di espansione, l’industria offshore può continuare ad attrarre più nuovi operatori nel settore in tutti i paesi se soddisfa le nuove preoccupazioni dei giocatori.Secondo il River City Group, le principali preoccupazioni dei potenziali nuovi giocatori includono: un’esperienza senza problemi; pagamenti rapidi; istruzioni facili; siti web interessanti; registrazione facile; transazioni sicure con carta di credito; certificati da agenzie di protezione dei consumatori; migliori probabilità; possibilità di giocare gratis; Assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Da quando i primi siti di giochi su Internet hanno iniziato a comparire nel 1995, 73 governi hanno approvato alcune forme di gioco d’azzardo su internet. L’industria è cresciuta da 900 to 1400 siti negli ultimi due anni, secondo The Internet Gambling Report. Negli ultimi mesi, tuttavia, la maggior parte degli analisti del settore ritiene che la quantità di siti sia effettivamente diminuita. Il numero di clienti non cresce allo stesso ritmo del numero di siti e il consolidamento tra gli operatori è la trasgressione più logica all’interno del settore, ?? ha detto Davis.

Oggi, solo due stati, Utah e Hawaii, AmiriKleidung non hanno permesso forme di gioco d’azzardo. Anche se gli Stati Uniti hanno chiaramente non appoggiato iÈ interessante notare che oltre l’80% delle scommesse di corse di cavalli sono ora fatte fuori dalla pista in luoghi di scommesse off-track e attraverso altri media come la televisione interattiva.

Un’altra conclusione del rapporto del Congresso è che la maggior Utazási Poggyász és Kiegészítők parte dei giocatori online preferirebbe giocare con un marchio ?? casinò piuttosto che quei libri offshore virtuali sconosciuti disponibili su Internet. Con una quota di mercato nei casinò di Las Vegas che continua a declinare verso lo sport offshoreI libri, gli operatori di casinò possono solo sperare che saranno presto approvati per operare di nuovo online.

robjay@hotmail.com

# # #

اترك تعليقاً

لن يتم نشر عنوان بريدك الإلكتروني. الحقول الإلزامية مشار إليها بـ *

زر الذهاب إلى الأعلى